Processione Daimyo

Codice: 
Bdg

Processione del Daimyō, o Daimyō Gyōretsu, era un obbligo dei signori fuedali, o Daimyō, nel periodo Edo (1603 - 1868) di andare dal loro Shōgun, o commandante, a Tokyo (allora, Edo) dalle proprie terre una volta ogni due anni.  Era ideato come modo di ridurre il potere economico dei Daimyō per prevenire l'insorgere di ribellioni da parte dei Daimyō.  La processione è composta del palanchino del Daimyō, servitori, Samurai, facchini, cavalli, ecc., fissati su una base di legno.

Materiale:  ceramica (legno, fil di ferro)
Lunghezza:  33cm
Profondità:  5,5cm
Altezza (inclusa base): 2,5 - 3cm
 

Prezzo: 
€ 45,00