DARUMA INFORMAZIONI

DARUMA (o Dharma)

Figura votiva che rappresenta Bodhidharma, il monaco Buddhista, fondatore dello Zen.  Viene spesso raffigurato barbuto e iroso, con mantello rosso nell'arte giapponese Buddhista.

Per raggiungere l'illuminazione, il Daruma ha meditato per 7 o 9 anni in una grotta senza sbattere le palpebre ne muovere gli arti.  Come conseguenza braccia e gambe si sono atrofizzate.  Viene raccontato che in un'accesso di rabbia per essersi appisolato si è tagliato via le palpebre.

Le Bambole Daruma tipicamente sono fatte di carta pesta e colorate rosse, senza occhi.  Hanno un peso nella base che li aiuta a drizzarsi se spinti.  A capodanno vengono comprate  e un'occhio è dipinto facendo un buon proposito per l'anno nuovo.  Se si realizza si dipinge l'altro occhio, e a fine anno le daruma vengono portate al tempio per essere bruciate su un grande falò.  I politici le comprano anche a inizio campagna elettorale e dipingono il secondo occhio se vincono.

A parte i Daruma in carta pesta, ci sono anche delle raffigurazioni di Daruma in gruppi di otto con il significato di poter cadere sette volte ma di sempre rialzarsi l'ottava.

Sono considerati di buona fortuna e sono anche usati per un desiderio (dipingendo il primo occhio quando si fa il desiderio e l'altro quando si avvera) o come "promemoria" per un progetto, completando il secondo occhio a compimento.